Seguici su

Sport

Marco Bertinotti e Andrea Rondi sesti assoluti al Rally storico di Sanremo

Pubblicato

il

Grande risultato per la scuderia biellese Rally & Co al 36° Rally storico di Sanremo valevole per il campionato italiano ed europe. Sesti assoluti e terzi nel secondo raggruppamento per Marco Bertinotti e Andrea Rondi su Porsche 911 che dichiarano: ” Bellissima gara e ottimo risultato siamo veramente soddisfatti, abbiamo patito molto sulla prova speciale Vignai dove in entrambi i passaggi abbiamo perso parecchio tempo, ma non so spiegarmi il perché visto che non ho fatto nessun errore…  Probabilmente è un tipo di prova che non digerisco proprio”.
Ottavi assoluti e primi di gruppo 2 sulla Ford Escort RS 2000 Dino Vicario e Fausto Bondesan dicono: “Una gara stupenda senza nessun intoppo, abbiamo attaccato nella prima tappa mentre nella seconda non potendo comunque agguantare la settima posizione abbiamo tirato i remi in barca, infatti abbiamo fatto tutta la gara con un solo treno di gomme sicuramente con una performance inferiore verso fine gara”.
Diciassettesimi assoluti, primi di trofeo Michelin e secondi nel raggruppamento 3 sono arrivati al traguardo Luca Delle Coste con alle note Franca Regis Milano sulla Fiat ritmo 75 “bellissimo risultato per noi, per di più in una vetrina così importante come il Rally di Sanremo, di più non potevamo chiedere”.
Solo una foratura per loro Silla ps 3 che ha fatto perdere circa 30 secondi comunque non determinanti ai fini della classifica.
Esordienti sulla Porsche 911 Cesare Bianco e Stefano Casazza agguantano la terza posizione del primo raggruppamento dedicato alle auto più anziane, un risultato decisamente positivo per loro.
Marco Dell’acqua e Alberto Galli all’esordio sulla porsche 911 si sono dovuti fermare già sulla ps 2 a causa di uno spettacolare incidente causato forse dalle gomme troppo fredde senza nessuna conseguenza per l’equipaggio.
Prossimo appuntamento in programma per gli equipaggi Rally & Co il rally Campagnolo a fine maggio.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *