Seguici su

Sport

Luca Prina è il nuovo mister della Pro Patria

L’allenatore biellese riparte dalla serie C

Pubblicato

il

BIELLA – Luca Prina torna a sedersi su una panchina nel calcio professionistico. Da qualche giorno, infatti, il tecnico biellese è il nuovo allenatore della Pro Patria, formazione che milita nel girone A di serie C, reduce dal quinto posto conquistato nell’ultima stagione, quando è stata eliminata nel primo turno dei play-off promozione per la B.

La carriera da allenatore di Prina è legata a doppio alla Biellese. In bianconero ha infatti iniziato una volta smesso di giocare e qui ha scoperto, nei Giovanissimi, il futuro campione del mondo Alberto Gilardino. Ha guidato il Biella Villaggio Lamarmora, portato a una passo dalla serie D, poi una fugace esperienza nella Pro Belvedere, sempre nella massima categoria dei Dilettanti.

Nell’estate 2008 l’approdo sulla panchina della prima squadra della Biellese, chiamato dal presidente Older Tescari e dal direttore sportivo Orazio Buda. Una cavalcata trionfale, vincendo la sfida contro lo Spezia, conclusa con la promozione in Lega Pro Seconda Divisione nel giugno 2009, con la città in festa. Ma il 30 giugno la doccia fredda: la Biellese non si iscriverà al campionato. In Seconda Divisione approda comunque alla guida della Canavese, portando la squadra di San Giusto Canavese alla salvezza. La svolta della carriera arriva nel 2011, quando viene chiamato dall’Entella di Chiavari, condotta alla promozione in B nel 2014. L’anno successivo viene esonerato con la squadra quartultima in classifica, nel 2016 approda dunque Mantova, quindi nel 2018 è al timone della Primavera del Chievo, poi al Rezzato in D (dove come vice ritrova Gilardino).

Ora una nuova, ghiotta chance in serie C, sulla panchina biancblù della gloriosa Pro Patria, la squadra di Busto Arsizio dove prende il posto di Ivan Javorcich (già sostituito a Mantova), reduce da quattro stagioni in continuo crescendo.

Nei giorni scorsi Prina è stato presentato ufficialmente a stampa e tifosi dalla presidentessa Patrizia Testa e dal direttore sportivo, il biellese Sandro Turotti.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *