Seguici su

Sport

Il Tsn Biella brilla ai Campionati Nazionali Ana

Tiratori lanieri grandi protagonisti sulle pedane della rassegna veronese

Pubblicato

il

Ancora una volta il Tsn Biella si è confermato grande protagonista sul palcoscenico tricolore. La sezione di Biella è infatti stata una di quelle maggiormente premiate in occasione dei Campionati Nazionali Ana, disputati il 16 e 17 luglio a Verona.

Alla rassegna in terra veneta erano presenti 27 sezioni dell’Associazione Nazionale Alpini, per un totale di oltre 220 partecipanti che hanno gareggiato nella carabina libera a terra e nella pistola standard. Entrambe le discipline erano previste sulla distanza dei 30 colpi di gara.

Il titolo nazionale assoluto della pistola standard è stato dunque conquistato dall’alpino Paolo Priano, iscritto al gruppo sportivo della sezione laniera. Priano ha messo a segno ben 283 punti nella specialità di arma corta a 25 metri, cogliendo anche l’affermazione nella categoria Master. Un risultato importante è stato raggiunto dall’alpina Francesca Di Mauro nella carabina a 50 metri. La giovane tiratrice di casa nostra ha totalizzato 283 punti su 300, il secondo miglior risultato nella categoria Open, aggiudicandosi la medaglia d’argento. Due le medaglie individuali conquistate dai tiratori Aggregati (iscritti all’Ana anche se non hanno prestato servizio militare negli Alpini). Ben due terzi del podio della pistola standard sono così stati occupati da biellesi: sul gradino più alto è salito Alberto Firemi (con 287 punti) e in terza posizione si è classificato Claudio Favetto (con 271).

Brillanti anche i risultati di squadra. I piazzamenti complessivi dei partecipanti biellesi hanno consentito ai nostri tiratori di raggiungere il primo posto nella pistola standard – nella quale sono saliti sul podio Paolo Priano, Corrado Masserano e Claudio Biolcati Rinaldi – e la quinta posizione nella carabina a terra, con Francesca Di Mauro, Luigino Donato e Stefano Vercellino. Nella classifica complessiva per sezioni di pistola standard, i biellesi sono si sono classificati in seconda posizione sia nella categoria Alpini sia fra gli Aggregati. In entrambe le graduatorie i lanieri sono stati preceduto solo dai veronesi padroni di casa. Nella classifica per sezioni di carabina libera a terra, invece, i biellesi sono risultati settimi nella categoria Alpini e quinti tra gli Aggregati.

Le varie cerimonia di premiazioni si sono svolte nel poligono veronese di via Magellano, che vanta ben 155 anni di storia. I riconoscimenti sono stati consegnati agli atleti direttamente dal presidente della sezione di Verona Luciano Bertagnoli e dal neo-eletto sindaco Damiano Tommasi (ex calciatore della Roma e della nazionale italiana).

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com