Seguici su

Sport

Il Biella Rugby torna in campo contro Alghero

Archiviata la sosta per la nazionale, domani i gialloverdi ospitano i sardi (kick-off alle 13). Oggi il “1° Festival tutto al Femminile”

Pubblicato

il

BIELLA – Dopo la settimana di stop per la nazionale, riparte il campionato di serie A. E il Biella Rugby è pronto per la terza gara casalinga della stagione. Domani alla Cittadella di via Salvo D’Acquisto arriva l’Amatori Alghero (kick-off alle 13).

Tre successi consecutivi per i gialloverdi, risultati altalenanti per i sardi, che dopo il successo ottenuto sul Cus Genova in trasferta hanno subito prima la pesante debacle con il Cus Torino (5-34 al “Maria Pia”) poi la sconfitta 33-13 nel recupero a Parabiago di domenica scorsa. Facile immaginare un squadra avversaria pronta a lottare per racimolare punti e scalare la classifica.

Per il primo anno Alghero affronta il campionato orfano dell’allenatore-giocatore Marco Anversa, elemento di grande esperienza e con un piede estremamente preciso. Al suo posto, tanti nuovi acquisti da testare e conoscere di settimana in settimana, oltre ad una prima linea di spessore. Biella non potrà contare sulla seconda linea Nani Loretti, infortunato con la Pro Recco.

«Giocare contro Alghero non è mai semplice – è l’analisi di coach Marco Porrino -. Gli Amatori sono reduci da due partite difficili e avranno voglia di recuperare. Prediligono il gioco veloce, un gioco molto simile al nostro, al netto di quello proposto con la mischia ordinata. Noi veniamo da una settimana meno “tirata” del solito, ma tutti si sono sempre allenati con grande entusiasmo. Veniamo da una serie positiva e intendiamo proseguire su questa strada, scenderemo in campo cercando di mantenere l’atteggiamento giusto che fino a questo momento si è dimostrato prezioso».

La festa e le finalità benefica

Oggi è in programma il “1° Festival del Rugby tutto al Femminile”, un’intensa giornata all’insegna della palla ovale in rosa. Dalle 15 il via alle competizioni, con partite giocate con la specialità del tag rugby, ovvero in modalità priva di contatto. Sono invitate tutte le atlete tesserate, e non, dalla categoria Under7 anni alla categoria Old.

In occasione della festa e del match di serie A, il Biella Rugby appoggerà l’associazione Paviol Aps in un’operazione di sensibilizzazione per contrastare la violenza di genere.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *