La Provincia di Biella > Sport > Edilnol, ecco il primo impegno ufficiale
Sport Biella Fuori provincia -

Edilnol, ecco il primo impegno ufficiale

Domani si apre la stagione con il debutto in Supercoppa: al Forum arriva Casale (palla a due alle 18).

BIELLA – Finalmente si inizia a fare sul serio. Inizia nel fine settimana la stagione 2020/2021 della di serie A2 di basket, inizia dunque anche la stagione di Pallacanestro Biella.

Si parte con la supercoppa, quest’anno denominata Supercoppa Centenario, che vede in lizza tutte e 27 le squadre che partecipano al secondo campionato nazionale e che fa quasi da antipasto, possiamo definirlo così, alla regular season, l’avvio della quale è previsto per il 15 novembre.

La nuova Edilnol farà dunque il suo debutto stagionale nella prima giornata del girone A della competizione. A contendere ai rossoblù la qualificazione alla Final Eight del 6, 7 e 8 novembre (passa la prima classificata di ciascun raggruppamento, ndr) sono le “cugine” JB Monferrato, Torino e Tortona. Domani il turno inaugurale prevede le partite Derthona-Reale Mutua e soprattutto Edilnol-Novipiù (palla a due alle 18). Domenica prossima, poi, la squadra laniera farà visita a Torino e chiuderà la prima fase il 25 ottobre in casa di Tortona.

Biella-Casale: un vero e proprio derby, dunque, per una sfida che nelle ultime annate ha infiammato non poco tutto l’ambiente. Questa volta non potrò ovviamente essere un match dello stesso tenore dei precedenti, alla luce della ridottissima capienza di pubblico e del momento in cui viene giocato.

L’Edilnol è infatti ancora un cantiere aperto, metaforicamente sulla porta dello spogliatoio è infatti appeso un grande cartello recante la scritta “work in progress”, ossia “lavori in corso”. I rossoblù interpreteranno queste tre sfide di Supercoppa come un vero e proprio pre-campionato, senza pensare troppo a quello che potrebbe essere il risultato, ma concentrandosi soprattutto sul processo di crescita del gruppo. Hanno giocato una sola partita sino ad ora, sabato scorso a Milano contro l’Urania, e bisogna tenere presente come Lazar Lugic e Deontae Hawkins, i due stranieri del roster a disposizione di Iacopo Squarcina, siano ancora lontani dalla miglior condizione anche a causa delle rispettive quarantene.

Una partita per “pochi intimi”

Nessun nuovo Dpcm, niente capienza al 25%. Domani i botteghini del Forum resteranno chiusi. A partecipare all’esordio stagionale dell’Edilnol saranno le 126 unità concesse dalle vigenti normative anti-Covid.

Un numero che comprende squadre, staff e addetti ai lavori, così i pochissimi posti rimanenti saranno assegnati tramite invito dalla stessa Pallacanestro Biella.

© riproduzione riservata