Seguici su

Attualità

Un gruppo Facebook di Mary Secondulfo nato per aiutare le mamme indigenti

Pubblicato

il

Un gruppo Facebook di Mary Secondulfo nato per aiutare le mamme indigenti
Si chiama: “Regali a Biella per neonati, bimbi, adulti e animali”. Questo è il nome di un nuovo gruppo di Facebook ideato da Mary Secondulfo. La finalità, è quella di donare alle mamme indigenti tutto ciò che non si possono permettere, come ad esempio vestiti per i bambini, giochi, passeggini e quant’altro. Il gruppo, come già detto, abbraccia una serie di categorie: per quanto riguarda i giochi per i piccoli e l’abbigliamento se ne occupa Mary, per i neonati Laura e per gli animali Sabrina Sartori.
I doni, vengono dati in regalo da parte degli iscritti del gruppo (che attualmente sono circa 500), come da gente esterna.
L’idea di far nascere questo sodalizio è stata di Mary, già conosciuta nel mondo del sociale. In passato, aveva fatto parte di un’associazione nata per aiutare i bambini del Senegal. Grazie al suo costante impegno, era riuscita a far donare un’ambulanza, proprio in quelle zone dove purtroppo regna costantemente la povertà. Grazie a questa iniziativa, Mary era stata decorata di una Croce al merito: «Mi ritengo una persona molto sensibile – ha spiegato Mary -. Non riesco a restare indifferente davanti ad una mamma che mi chiede aiuto. Così ho pensato di aprire questo profilo. Tutte insieme ci diamo una mano. Ciò che mi viene regalato lo dono ai bisognosi. Tutti i giorni ricevo molte richieste. La gente viene direttamente a casa mia a prendersi ciò che più gli necessita. Nel contesto dell’iniziativa, in collaborazione con altre mamme abbiamo messo in atto un progetto finalizzato a far sorridere i bambini che purtroppo il sorriso l’hanno perso. Organizziamo per loro feste di compleanno e momenti felici. Ad esempio, in vista della Santa Pasqua, abbiamo pensato di organizzare la festa degli ovetti. Si terrà lunedì prossimo nel pomeriggio in via Pietro Micca numero 29, in uno spazio messo a disposizione gratuita da parte dell’avvocato Giovanni Rinaldi. Attualmente abbiamo già una trentina – conclude Mary – di adesioni».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com