Seguici su

Attualità

Riaperta al pubblico la chiesa di San Nicola da Tolentino al Vernato

Pubblicato

il

Domenica scorsa è stata riaperta al pubblico la Chiesa di San Nicola da Tolentino a Biella Vernato. Per tutto il periodo estivo, fino alla festa patronale del 13 settembre, vi verrà celebrata la S. Messa domenicale alle ore 11,45. Sabato 20 giugno, eccezionalmente, la secentesca chiesa verrà aperta al pubblico in orario serale, dalle 20 alle 22.

Come scrive Riccardo Rabaglio su Sanbiagio.it “la chiesa di San Nicola da Tolentino, situata lungo la Costa del Vernato, è la seconda chiesa della Confraternita di San Nicola da Tolentino sorta negli anni al Vernato. La prima, costruita nel tardo Cinquecento in via Conciatori, si rivelò fin dai primi tempi troppo piccola per ospitare i fedeli. Si decise, nel 1640, di costruirne una seconda più ampia. I lavori iniziarono nel 1646 e già tre anni dopo esisteva il primo altare (del Suffragio), poi la costruzione proseguì più lentamente. La facciata fu iniziata sono nel 1721 ma completata solo nel 1783. L’interno della chiesa, a navata unica a tre campate con abside quadrata, comprende attualmente tre altari laterali e l’altare maggiore che divide praticamente la chiesa (come era prassi per le Confraternite) in due ambienti: uno per le celebrazioni pubbliche e un secondo, dietro l’altare, destinato alle riunioni dei confratelli (coro). L’intera decorazione barocca dell’interno è del 1860 opera del pittore Carlo Artari di Campione d’Italia (patria di una rinomata scuola pittorica presente in tutto il nord Italia). Molto interessanti i finti marmi di pregevole fattura, e buoni richiami di grottesche rinascimentali”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *