La Provincia di Biella > Attualità > Ha fatto credere di essere un agente dei servizi segreti e un ufficiale dell’Esercito ma in realtà era disoccupato
Attualità, Senza categoria Fuori provincia -

Ha fatto credere di essere un agente dei servizi segreti e un ufficiale dell’Esercito ma in realtà era disoccupato

E' accaduto a Vercelli. L'uomo è stato denunciato, in casa aveva un arsenale

Si spacciava per un agente dei servizi segreti oppure per un ufficiale dell’Esercito Italiano presentandosi anche in divisa. Le continue apparizioni pubbliche hanno però creato qualche sospetto negli uomini della Digos di Vercelli che hanno voluto andare a fondo specialmente quando in una scuola di volo per ottenere il brevetto l’uomo ha cominciato a parlare di missioni a bassissima quota per il trasporto di armi.

In effetti il 55enne residente nel capoluogo, era disoccupato ma era riuscito a calarsi perfettamente nel ruolo del militare o, meglio ancora, dello 007. Nella sua abitazione la Polizia ha trovato un centinaio di armi, tra pistole, sciabole e coltelli, oltre a sistemi di precisione. E’ stato denunciato per porto abusivo e possesso illegale di armi, detenzione abusiva di divise militari e contraffazione e detenzione di un tesserino dell’Esercito Italiano.

© riproduzione riservata