Seguici su

Attualità

Clelia Zola nuovo presidente di Fidal Piemonte

Pubblicato

il

E’ questo il risultato dell’Assemblea Elettiva che si è svolta all’Environment Park di Torino. Sessant’anni, biellese, sposata e madre di due figlie, la neo Presidente è al primo mandato dopo aver ricoperto negli ultimi dodici anni il ruolo di Fiduciario Tecnico Regionale. Una vita nell’atletica, prima come atleta e poi da tecnico, sempre nella stessa specialità: il mezzofondo. “Il mio primo compito sarà riportare unità nell’atletica regionale, superando le attuali divisioni. Lavoreremo tutti insieme per guidare un processo di cambiamento che avrà come unico obiettivo la crescita dell’atletica piemontese. Il Comitato Regionale sarà al servizio di tutti, orientato verso il territorio. Svilupperemo un modello tecnico innovativo, in cui il settore assoluto sarà separato da quello giovanile/promozionale. La principale sfida che l’attualità ci impone è fare i conti con la pandemia che, al momento, non ci consente di prevedere come potranno svolgersi in questo 2021 l’attività agonistica e gli allenamenti. La Federazione sarà sempre vicina alle società, agli atleti, ai tecnici e ai dirigenti in questo momento così particolare e complicato per dare il sostegno necessario al movimento”.Dodici i consiglieri eletti: Tizzani Luca (3177), Giordanengo Graziano (3165), Amandola Fabio (3039), Sibilla Michela (3032), Braccini Paolo (3009), Meliga Lodovico (2877), Putinati Bruna (2835), Chiappero Luigi (2830), Spina Sebastiano (2627), Spadaro Felice (1889), Romeo Francesco (1435), Gavinelli Mauro (1388).

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *