Seguici su

Senza categoria

Cade in casa, salvata dai carabinieri

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di Coggiola sono intervenuti in Pray, su richiesta del sindaco Pray, preoccupato perché un’84enne che vive da sola non dava notizie di sé e temeva che potesse aver avuto un malore.

I militari si sono introdotti in casa dalla porta dell’abitazione lasciata fortunatamente aperta ed hanno trovato l’anziana stesa a terra, apparentemente lucida ma impossibilitata a rialzarsi. La donna, che era accidentalmente caduta ed aveva riportato probabili fratture, è stata immediatamente assistita in attesa dell’arrivo dell’autolettiga del 118, che ha poi prestato i primi soccorsi ed ha accompagnato la malcapitata presso l’ospedale di Ponderano per le cure del caso.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com