Seguici su

Salute

Asl Biella: nuovi progetti di potenziamento medico

Pubblicato

il

BIELLA – A partire da questo mese l’Ambulatorio di Oncogeriatria dell’Asl di Biella si è spostato dalla sede Ospedaliera per essere più “presente” sul territorio. La dottoressa Federica Francisetti, specialista in Geriatria e da poco inserita nel Distretto Sanitario di Presidio, si farà carico di effettuare visite oncogeriatriche nelle Case della Salute presenti sul territorio, in collaborazione con la Struttura Complessa di Oncologia e la Struttura Semplice di Cure Palliative dell’Azienda. I pazienti anziani che necessitano di questo genere di prestazioni, da alcuni giorni possono quindi essere presi in carico in un contesto vicino alla loro abitazione e seguiti in sinergia con specialisti aziendali, specialisti territoriali, infermieri del territorio e i servizi sociali in base alle singole necessità cliniche e assistenziali.

Per fine estate nuovi progetti

Entro la fine dell’estate si concretizzerà poi un altro importante progetto di Medicina d’iniziativa, indirizzato ai pazienti fragili e denominato Dimissione Protetta e Riconciliazione Farmacologica. Gli utenti anziani fragili e bisognosi di importante supporto farmacologico, dimessi dall’Ospedale in maniera “protetta”, potranno beneficiare di una consulenza geriatrica e infermieristica finalizzata a rimodulare la terapia anche tramite l’utilizzo di strumenti di telemedicina, migliorando l’appropriatezza del percorso di cura e rendendolo più facilmente fruibile nel contesto domestico.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *