La Provincia di Biella > Politica > Nuovo scranno per Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale, Paraggio lascia Forza Italia
Politica Biella -

Nuovo scranno per Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale, Paraggio lascia Forza Italia

"Anche da assessore avrei cambiato ugualmente partito"

Nel primo pomeriggio di oggi si è tenuta una riunione nella sede di Fratelli D’Italia a Biella, durante l’incontro alla presenza dell’onorevole Andrea Delmastro Delle Vedove, dell’assessore Davide Zappalà, del consigliere Livia Caldesi, del Presidente del Consiglio Marzio Olivero e del segretario del partito Cristiano Franceschini, il consigliere Amedeo Paraggio ha annunciato che lascerà il suo partito, Forza Italia, per unirsi a Fratelli d’Italia.

Da domani dunque il partito della Meloni potrà contare su un consigliere in più a Palazzo Oropa.

Nonostante il numero consistente di preferenze ottenuto con Forza Italia nelle passate elezioni, numero che solo per una questione di iniziali non gli è valso l’assessorato, ricordiamo che ha avuto le stesse preferenze dell’assessore Massimiliano Gaggino, ora Paraggio ha dunque deciso di passare con Fratelli d’Italia portando così a 4 il numero di consiglieri di quel partito.

Ed è proprio sulla questione dell’assessorato mancato per un soffio che l’ex consigliere è stato interrogato, sarebbe cambiato qualcosa se fosse stato assessore si sono domandati in molti, ma lui convito della sua scelta ha assicurato che anche da assessore sarebbe passato con Fartelli d’Italia.

M.Pol.

© riproduzione riservata