Seguici su

Biella

Lega Giovani a Basovizza per rendere omaggio alle vittime delle foibe

«Come Lega Giovani Piemonte abbiamo voluto commemorare i tanti, troppi uomini e donne innocenti uccisi dai partigiani comunisti di Tito»

Pubblicato

il

lega giovani

BIELLA – «Come Lega Giovani Piemonte abbiamo voluto commemorare i tanti, troppi uomini e donne innocenti uccisi dai partigiani comunisti di Tito». Lo dichiarano Manolo Maugeri, coordinatore provinciale Lega Giovani Torino e Alessio Ercoli, coordinatore provinciale Lega Giovani Biella e responsabile Esteri della Lega Giovani Piemonte, che – insieme al deputato Luca Toccalini, segretario nazionale Lega Giovani – si sono recati con una rappresentanza federale del movimento a Basovizza, presso il monumento nazionale dedicato alla sofferenza e al sacrificio degli gli italiani torturati, uccisi ed infoibati dai partigiani di Tito alla fine della Seconda guerra mondiale.

lega giovani

Maugeri ed Ercoli a Basovizza

«Solo nella foiba di Basovizza – raccontano Ercoli e Maugeri – ci sono circa 550 metri cubi di resti umani. Ciò nonostante, qualcuno ancora oggi ha il coraggio di negare o minimizzare questo massacro. Il dramma di esuli, deportati e infoibati, a lungo celato, non deve più essere taciuto, ma va sempre ricordato, a cominciare dalle scuole. Proprio per questo, come Lega proporremo ai nostri giovani amministratori di farsi promotori nei rispettivi comuni di iniziative volte a promuovere la conoscenza di questo dramma storico e a preservarne la memoria».

«In occasione del Giorno del ricordo – continuano -, ci auguriamo che nelle scuole si parli dei massacri delle foibe e degli esuli istriani, fiumani e dalmati e invitiamo gli studenti a chiedere approfondimenti e iniziative volte a ricordare la vicenda del confine orientale alla fine del secondo conflitto mondiale e a sviluppare una maggiore conoscenza delle ragioni storico-politico-sociali che l’hanno prodotta».

Conclude l’onorevole Flavio Gastaldi, coordinatore nazionale Lega Giovani Piemonte: «È stato fondamentale essere presenti come Piemonte per poter trasmettere il ricordo e la consapevolezza di questa pagina così buia e dolorosa della nostra storia alle nuove generazioni».

lega giovani

Lega Giovani a Basovizza

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com