Seguici su

Biella

“Biella rischia di perdere altre risorse importanti”

Preoccupazione tra i consiglieri comunali di Biella al Centro dopo la commissione consiliare di ieri sui progetti ancora da realizzare

Pubblicato

il

biella

Preoccupazione tra i consiglieri comunali di Biella al Centro, che siedono tra i banchi dell’opposizione, dopo la commissione consiliare tenutasi ieri per fare il punto della situazione dei circa cinquanta progetti ancora da realizzare.

Riceviamo e pubblichiamo.

Purtroppo è andata come avevamo previsto. Avremmo tanto valuto sbagliare le nostre previsioni ma la situazione è a dir poco allarmante.

Da mesi richiedevamo in Consiglio Comunale di aver un resoconto sulla situazione dei finanziamenti ottenuti dalla Giunta Corradino dopo la disfatta della primavera 2021 dove tutti i Biellesi, anzi tutti i Piemontesi, hanno scoperto che Biella, unico capoluogo piemontese, si era dimenticata di partecipare al Progetto per la qualità dell’abitare (PINQUA), perdendo la possibilità di ottenere 40 milioni di euro (cifra riconosciuta a Vercelli) per riqualificare Biella.

Da allora la Giunta Corradino si è parzialmente svegliata dal letargo e ha sostanzialmente deciso di partecipare a tutti i bandi, al motto “basta che respiri”.

Da mesi stiamo chiedendo come stanno andando questi bandi. In linea di massima conosciamo le destinazioni finali, ma abbiamo chiesto di fornirci alcune date: progetto esecutivo, affidamenti, date inizio lavori e fine lavori, collaudi, e soprattutto se ci sono delle scadenze che non devono essere superate, pena la perdita dei fondi.

La documentazione che ci è stata fornita qualche giorno fa – in vista di una riunione di Commissione ripetutamente chiesta dalla minoranza, nel silenzio dei consiglieri di maggioranza – è di fatto totalmente mancante di questi dati. A tutt’oggi la gran parte di queste notizie non ci è stato ufficialmente fornita, con la scusa puerile che basta recarsi negli uffici ed esaminare progetto per progetto e si avranno tutte le informazioni. Se questo è il modo di preparare una riunione affinchè possa essere utile….

Alla data di ieri 10/10/2022 ci è stato fornito un elenco di circa 50 progetti per quasi 60 milioni di euro di interventi complessivi. A tutti i presenti, tranne che all’assessore Zappalà, è sorto un dubbio: come si può pensare che la Giunta Corradino, che di fatto deve ancora “cantierare” i “vecchi” progetti del POR-FESR per 11 milioni di euro ottenuti dalla precedente Giunta Cavicchioli, riesca realizzare anche tutte le altre opere entro i termini previsti?

Le rassicurazioni dell’Assessore Zappalà che ha affermato che “andrà tutto bene” e che le opere verranno tutte realizzate non ci bastano più: i 7 mesi di crisi politica della Giunta (luglio 2021 – gennaio 2022) in cui l’Assessore ai Lavori Pubblici è uscito dalla Giunta sbattendo la porta, tornando poi al suo posto come se nulla fosse successo, ora si vedono tutti e si sentono. Di più: la scelta di modificare il POR FESR perché le opere Cavicchioli-Varnero non piacevano, ha fatto perdere oltre due anni di tempo su ben 10 interventi per 11 milioni di euro.

Come Consiglieri Comunali di Biella al Centro, in una città dove la Giunta Corradino non riesce neanche a garantire un livello minimo di manutenzione ordinaria, siamo seriamente preoccupati perché esiste la possibilità concreta che la città possa ulteriormente perdere risorse importanti: nel corso della riunione della Commissione Consiliare di ieri ci sembra che persino alcuni consiglieri comunali di maggioranza, perlomeno quelli della Lega, siano preoccupati come noi.

Chiediamo quindi che entro il mese di novembre venga riconvocata la Commissione con i dati aggiornati, sperando che alcuni dei dubbi emersi vengano fugati dal solerte lavoro degli uffici comunali.

I Consiglieri Comunali di Biella al Centro

Paolo Robazza

Dino Gentile

Andrea Foglio Bonda

Sara Gentile

Pietro Barrasso

Federico Maio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com