Seguici su

Fuori provincia

Trovato in una fossa il cadavere di una donna di 30 anni

Tragedia

Pubblicato

il

Il cadavere di una donna di circa 30 anni è stato trovato ad Aosta, sull’argine della Dora Baltea. Il corpo era ricoperto di fango e foglie ed era sepolto in una fossa.

In base alle prime ipotesi, la donna potrebbe essere morta di overdose. La zona è infatti frequentata spesso da disperati e senzatetto. Il decesso dovrebbe essere avvenuto circa due settimane fa.

La procura indaga per omicidio e occultamento di cadavere.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *