Seguici su

Fuori provincia

Fara, quattro persone intossicare salvate in camera iperbarica

Effettuato un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza per quattro pazienti vittime di intossicazione da monossido di carbonio in ambiente domestico

Pubblicato

il

fara

Nella serata di martedì 22 novembre in Habilita I Cedri, casa di cura di Fara Novarese, è stato effettuato un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza per quattro pazienti vittime di intossicazione da monossido di carbonio in ambiente domestico.

Si tratta di A.N., nato nel 1950, T.S., nato nel 2007, A.M., nata nel 1964, R.M., nata nel 1970.

L’incidente è avvenuto a Novara. La causa dell’intossicazione pare sia da attribuire al cattivo funzionamento della caldaia in un appartamento. I sintomi più gravi, sino alla perdita di coscienza sono stati riportati da A.N. Una volta arrivati i soccorsi, i pazienti sono stati trasportati all’Ospedale Maggiore di Novara.

Sottoposti ad accertamenti è stata rilevata un’elevata percentuale di CO nel sangue ed è stata pertanto posta indicazione a trattamento iperbarico in regime di emergenza presso la casa di cura I Cedri.

Il trattamento, iniziato alle ore 19.15 e concluso alle ore 20.57, si è svolto senza complicanza e con beneficio clinico. Al termine della seduta i pazienti sono stati ricondotti all’ospedale di provenienza per il proseguimento delle cure del caso.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com