Seguici su

Eventi e cultura

Scatta il tuo Natale, nuovo concorso fotografico per le scuole primarie

Pubblicato

il

L’assessorato regionale all’Istruzione lancia “Scatta il tuo Natale”, concorso rivolto alle scuole primarie del Piemonte con tema la rappresentazione fotografica, fra tradizione e creatività, del Natale.

Le immagini devono essere inviate entro il 10 gennaio 2021. La partecipazione è gratuita e si può scegliere se aderire come istituto, come scuola o come singola classe. Presepi, addobbi natalizi e lavoretti avranno come vetrina d’eccezione il sito e i canali social della Regione Piemonte e le foto più belle saranno pubblicate su Instagram.

“In un periodo dove purtroppo l’atmosfera del Santo Natale rischia di non essere vissuta appieno dai nostri bambini – afferma l’assessore Elena Chiorino – con questa iniziativa vogliamo valorizzare le rappresentazioni del tema della Natività. Le tradizioni del Natale possono entusiasmare i bambini, rammentando ad ognuno di noi quanto siano parte fondante della nostra identità culturale e siano di supporto ad una reale integrazione, che procede per confronti e non per rimozione della cultura ospitante”.

Come si partecipa

Si deve scattare una fotografia del presepe o degli addobbi natalizi allestiti e inviarla a scattailtuonatale@regione.piemonte.it
È possibile inviare fino a 3 fotografie per ogni partecipante. Nel testo di accompagnamento si devono specificare scuola, località, classe, nome dell’insegnante e inserire un numero di telefono o un indirizzo e-mail per un eventuale contatto.

Le immagini devono essere orizzontali, preferibilmente a colori e in buona risoluzione, preferibilmente 300 dpi. La dimensione minima per procedere al caricamento dei file sul sito è di 1400 x 786 pixel e il peso massimo consentito è 20 Mb.

Le foto saranno pubblicate su www.regione.piemonte.it e la pagina Instagram scattailtuonatale – Regione Piemonte.

Leggi il regolamento

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *