Seguici su

Biella

Residenza artistica 2021: coinvolti anche due artisti biellesi

Dal 24 al 31 agosto si svolgerà un nuovo ciclo di residenze artistiche curate da CARS, all’interno del progetto Cartografia Sensibile

Pubblicato

il

residenza artistica

Dal 24 al 31 agosto 2021 si svolgerà un nuovo ciclo di residenze artistiche curate da CARS – Cusio Artist Residency Space -, con il sostegno di Fondazione Cariplo, all’interno di Cartografia Sensibile, progetto che si propone di raccogliere un rilievo sentimentale dell’area geografico-naturalisticoantropologico-culturale del territorio esteso del VCO attraverso la definizione di una “Cartografia Sensibile”, redatta liberamente da artisti contemporanei italiani. Tra i partecipanti ci saranno anche due artisti biellesi: Laura Pugno e Simone Stuto.

Per questa edizione sono stati individuati 6 luoghi peculiari del lago D’Orta (Torre di Buccione, Convento del Monte Mesma, Isola di Orta San Giulio, Fondazione Calderara, Valle Dell’Agogna, Anello Celeste) assegnati ad altrettanti artisti invitati a trascorrere un periodo di ricerca e creazione sul territorio: Alessia Armeni, Elisa Filomena, Laura Pugno, Simone Stuto, Enrico Tealdi e il compositore Alessandro Tomarchio.

L’esito dell’esperienza verrà presentato domenica 19 settembre 2021, tra Ameno e Orta San Giulio, in occasione della mostra collettiva CARTOGRAFIA SENSIBILE, curata da Lorenza Boisi, in cui confluiranno anche le ricerche dei 14 artisti partecipanti al primo ciclo residenziale che si è svolto nel triennio 2017-2019.

In foto, a partire dall’alto a sinistra: Simone Stuto, Alessandro Tomarchio, Andrea Ruschetti, Lorenza Boisi, Alessia Armeni e Laura Pugno.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *