Seguici su

Eventi & Cultura

Notte nazionale del Liceo Classico a Biella anche il neo-ministro Lucia Azzolina ha partecipato all’evento

Pubblicato

il

Venerdì 17 gennaio si è tenuta la sesta edizione della “Notte nazionale del Liceo Classico”. In contemporanea con molti Licei Classici di tutta Italia, 436 in tutto, anche il liceo Biellese “G. e Q. Sella” ha aderito all’iniziativa con una gradita sorpresa, l’arrivo del neo-ministro dell’istruzione Lucia Azzolina.

Il Ministro è arrivata direttamente da Roma, via Torino, per presenziare alla “Notte del Classico” e si è complimentata con il dirigente Gianluca  Spagnolo, con i vicepresidi Isabel Segura e Massimiliano Franco e soprattutto con gli allievi per le loro performances creative che spaziavano in vario modo, tra il serio e il faceto, tra la storia e l’attualità, in tutto il mondo della cultura e dell’arte.

 Per tutta la serata, dalle 18 alle 24, infatti gli studenti  di ogni classe del Liceo Classico, in collaborazione  con i loro docenti e coordinati dalle  professoresse Chiara Cignolo e Daniela Poma, hanno proposto ripetutamente (alcuni anche una ventina di volte) nella aule appositamente allestite,  brevi rappresentazioni di pochi minuti, mettendosi nei panni  di Dante  nell’inferno 2020, di Galileo, di  da Vinci, ma anche di Aristotele, Ovidio, Schopenahuer, Oscar Wilde o ancora di Alberto Angela o di giovani del Novecento.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *