Seguici su

Eventi & Cultura

“Il cammino del cuore” una proiezione di Luca Belis di un’India ancora autentica e ricca di fascino

Pubblicato

il

Il Fotogruppo Riflessi ospita il 17 gennaio 2020 alle ore 21.00 presso la Sala delle Carrozze a Villa Mossa, Occhieppo Superiore, Il cammino del cuore, una proiezione del fotografo e viaggiatore Luca Belis.

Il cammino del cuore raccontata dall’autore

Dopo numerosi viaggi nella variegata realtà indiana era venuto il momento di ripercorrere alcune strade e ritrovare emozioni in luoghi speciali.  Nel novembre di cinque anni fa ho deciso di riunire in un percorso ideale, diverse località che nel tempo, avevano segnato la mia esperienza indiana e delle quali sentivo tuttora il richiamo. Per questo motivo ho intitolato il viaggio “il cammino del cuore”. Fortunatamente questi luoghi hanno mantenuto la loro genuinità e sono ancora al di fuori dalle rotte più frequentate consentendo un approccio autentico con la gente, il motivo trainante di ogni mio vero viaggio. Vi condurrò con le immagini attraverso tre stati indiani, il Madhya Pradesh, il Maharashtra ed il Karnataka in un percorso intenso, ricco di storia, architetture e affascinanti località alla scoperta di un’India ancora autentica e ricca di fascino.

Chi è Luca Belis

Luca Belis è un’instancabile viaggiatore e fotografo. Ha viaggiato in più di 80 paesi cercando di conoscere e confrontarsi con popolazioni di culture diverse, alla ricerca di luoghi ancora al di fuori dai percorsi più conosciuti. Con le sue immagini cerca principalmente di documentare l’aspetto umano del viaggio in quanto ritiene che ogni itinerario si imposta alla ricerca di luoghi ma al ritorno sono i ricordi degli incontri con la gente quelli che lo caratterizzano maggiormente. Da circa otto anni ha lasciato il lavoro di bancario per dedicarsi alla sua passione: organizzare viaggi su misura in India, cercando di far viaggiare con calma dedicando il giusto tempo alle visite dei luoghi ed agli incontri con la gente.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *