Seguici su

Eventi e cultura

Campioni sotto le stelle: dopo Sonego, arriva Javer Zanetti

Dopo il fortunato esordio di lunedì 2 agosto con ospite il tennista olimpico Lorenzo Sonego, “Campioni sotto le stelle” si prepara per il bis

Pubblicato

il

campioni sotto le stelle
Campioni sotto le stelle

La locandina dell’evento

BIELLA – Dopo il fortunato esordio di lunedì 2 agosto con ospite il tennista olimpico Lorenzo Sonego, “Campioni sotto le stelle” si prepara per il bis. Giovedì 19 agosto (a partire dalle 21) la splendida location di piazza del Battistero vedrà protagonista la storica bandiera e oggi vicepresidennte dell’Inter Javier Zanetti, che dialogherà in compagnia del giornalista Alessandro Alciato.

L’organizzazione è seguita dall’assessorato allo Sport della Città di Biella e grazie al fondamentale supporto della Pro loco Biella e Valle Oropa.

500 posti gratuiti disponibili, ma bisogna prenotare

A differenza della location per Lorenzo Sonego, si rende obbligatoria la prenotazione del posto a sedere (disponibili in platea 500 biglietti gratuiti) da effettuare a partire da oggi esclusivamente attraverso l’apposita pagina dedicata su Eventbrite.

Questo il link per l’accesso diretto: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-campioni-sotto-le-stelle-166200673689

Necessario il Green Pass

Per ottenere il biglietto gratuito bastano pochi passaggi. Una volta entrati nel link indicato di Eventbrite, è necessario accedere con il proprio login o registrarsi, compilare il format e verrà spedito il biglietto di ingresso direttamente nella mail indicata. Si ricorda che al varco di accesso alla piazza sarà necessario presentarsi con il certificato Green Pass.

Zanetti dialoga con Alciato, non mancheranno sorprese e collegamenti con altri big

A partire dalle 21 sarà a Biella la storica bandiera dell’Inter Javier Zanetti, oggi vice presidente del club neroazzurro Campione d’Italia e fondatore della Fondazione P.U.P.I. Onlus. Zanetti dialogherà in un talk show con il giornalista Alessandro Alciato. E non mancheranno sorprese e collegamenti con altri big del calcio.

La bandiera dell’Inter

L’ex calciatore argentino non ha certo bisogno di presentazioni. Nato a Buenos Aires il 10 agosto del 1973 è stato capitano e anima dell’Inter dal 2001 al 2014, anno in cui ha concluso l’attività agonistica. Con 1.114 partite ufficiali disputate è settimo nella classifica dei calciatori con almeno 1.000 presenze in carriera; è inoltre lo straniero con più presenze in serie A (615) e il quarto giocatore in assoluto per partite disputate nella suddetta competizione, alle spalle di Gianluigi Buffon, Paolo Maldini e Francesco Totti.

È anche il calciatore con più presenze nella storia dell’Inter (858), squadra di cui è il giocatore più vincente, con sedici trofei: cinque scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe italiane, una Coppa UEFA, una Champions League e una Coppa del mondo per club FIFA. È inoltre il giocatore con più presenze da capitano in Champions League (82). Oggi ricopre la carica di vice presidente dell’Inter.

La serata avrà anche una finalità benefica

L’impegno nel sociale insieme alla moglie

La serata avrà inoltre un’importante finalità benefica, dato che toccherà da vicino i temi della Fondazione P.U.P.I. Onlus, creata nel 2001 con l’obiettivo di lavorare nel paradigma della protezione integrale dei diritti dei bambini e degli adolescenti. La Fondazione nasce dalla volontà di Paula e Javier Zanetti, che hanno deciso di creare uno spazio in grado di soddisfare questa intenzione. Da allora punta a generare un modello di intervento che promuova lo sviluppo dei settori più vulnerabili: la sede si trova a Remedios de Escalada, provincia di Buenos Aires.

Durante la serata, e anche nei giorni successivi, sarà possibile effettuare un’offerta benefica a favore della Fondazione P.U.P.I. Onlus.

“Grande onore poter ospitare Zanetti, un ringraziamento va al giornalista Alciato”

Dicono il sindaco Claudio Corradino e l’assessore allo Sport Giacomo Moscarola: “E’ per la nostra città un grande onore poter ospitare un campione come Javier Zanetti, sia per i risultati raggiunti in ambito sportivo sia per quanto fa quotidianamente con iniziative rivolte al prossimo e al sociale. Campioni sotto le Stelle fa esordio quest’anno, con l’obiettivo di crescere nel futuro, e lo fa con ospiti dello sport davvero di rilievo. Durante le prossime settimane siamo pronti a svelarvi altre grandi sorprese. Un ringraziamento va al giornalista, orgogliosamente biellese, Alessandro Alciato e alla Pro loco Biella e Valle Oropa per il consueto supporto e aiuto in prima linea”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *