Seguici su

Biella

Vaccini, all’ospedale di Biella inizia la campagna per i bambini

Domani, giovedì 16 dicembre, inizierà la campagna vaccinale Covid per la fascia d’età dei bambini tra 5-11 anni.

Pubblicato

il

BIELLA – Giovedì 16 dicembre inizierà la campagna vaccinale Covid per la fascia d’età dei bambini tra 5-11 anni.

I primi appuntamenti sono in programma domani nell’hub dell’Ospedale di Biella, dove proseguiranno dal lunedì al venerdì in orario pomeridiano.

Come da indicazioni comunitarie, in tutta Europa ai bambini sarà somministrato il vaccino Pfizer con formulazione pediatrica, il cui richiamo è previsto a 21 giorni di distanza dalla prima dose.

All’interno dell’hub, dove almeno in queste fasi iniziali verranno concentrate le somministrazioni da parte dell’ASLBI, sarà dedicato un percorso prioritario per i bambini e i loro accompagnatori.

Il numero degli appuntamenti aumenterà gradualmente nei prossimi giorni e in relazione alle adesioni che perverranno. In questo momento, sono in corso di programmazione i primi 300 appuntamenti e la calendarizzazione proseguirà man mano che saranno registrate ulteriori adesioni.

L’attività vaccinale sarà effettuata da personale medico e infermieristico ASLBI, affiancato in alcune giornate dai Pediatri di Libera Scelta del territorio che hanno offerto supporto fattivo alla campagna e alle famiglie biellesi.

Come aderire

I genitori/tutori/affidatari di minori che nell’anno in corso hanno compiuto o compiranno 5 anni di età, fino al compimento dei 12 anni, possono effettuare la pre adesione sul portale ilpiemontetivaccina.

In caso di impossibilità a presentarsi all’appuntamento, il sistema invierà automaticamente una nuova proposta di data.

I bambini fragili, con vulnerabilità riconducibili a specifiche patologie, vengono invece convocati direttamente per l’appuntamento di vaccinazione.

Cosa presentare

Il minore dovrà presentarsi all’appuntamento accompagnato da genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione per il minore (link).

L’autocertificazione e il consenso, unitamente alla copia di un documento di identità valido, dovranno essere consegnati per entrambi i genitori, oppure per il tutore, o unitamente alla dichiarazione di famiglia monogenitore.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adv
adv

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com