Seguici su

Biella

Un anno dopo l’incidente, ironia dove Corradino si ribaltò con l’auto

A un anno dall’incidente che vide protagonista il sindaco Claudio Corradino, qualcuno ha voluto ricordare l’avvenimento facendo ironia.

Pubblicato

il

incidente corradino

BIELLA –  A un anno dall’incidente che vide protagonista il sindaco Claudio Corradino, qualcuno ha voluto ricordare l’avvenimento facendo ironia.

All’inizio di frazione Bossola, a Netro, sono infatti comparsi dei fiori è un cartello ironico: “A causa di ribaltamento inopportuno i cittadini affranti posero”.

Il riferimento è chiaramente all’incidente che vide coinvolto il primo cittadino di Biella, che si ribaltò su una fiancata mentre si trovava al volante di un’auto della Protezione Civile, utilizzata per andare a verificare le condizioni del Tracciolino (già chiuso dalla Provincia per la neve). Episodio finito anche sotto la lente d’ingrandimento della magistratura.

A diffondere le foto dell’insolito cartello sui social network è stato Stefano Revello, consigliere comunale di opposizione a Cossato: “Ad perpetuam rei memoriam – il suo commento -. Luogo in cui il Sindaco di Biella si ribaltò. Alcuni cittadini hanno commemorato oggi un anno dall’evento. Corradino sarà ricordato anche per questo”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com