Seguici su

Cronaca

Ultimo commosso saluto a Marco Auletta

Pubblicato

il

BIELLA – Il suo cuore ha smesso di battere all’improvviso e purtroppo tutti i disperati tentativi di salvarlo si sono rivelati vani: Marco Auletta è morto a soli 46 anni.

Addio a Marco Auletta, papà di tre bambine

La tragedia si è consumata lunedì mattina a Vigliano Biellese, dove l’uomo viveva insieme alla sua famiglia.

Quando ha accusato i sintomi dell’infarto non era solo, così è stato possibile lanciare immediatamente l’allarme. Nonostante questo, gli sforzi dei sanitari del 118 intervenuti in suo soccorso non sono bastati a salvarlo.

“Ringraziamo gli angeli della Croce Rossa che hanno fatto di tutto per rianimarlo”

«Vorremmo ringraziare di cuore gli equipaggi della Croce Rossa – ci tiene a sottolineare la sorella Cristina, distrutta dal dolore per la perdita -, che ieri hanno portato subito soccorso a mio fratello e hanno provato di tutto per rianimarlo. Dottori e infermieri, grazie per quello che avete fatto. Noi li supplicavamo di rianimarlo e loro, dolcemente ma con tanta forza, hanno fatto l’impossibile. Posso soltanto dire grazie, sono stati super angeli».
L’impossibile, tuttavia, in questo caso non è stato sufficiente: «Ora mio fratello raggiungerà papà – continua Cristina -. Troppo presto, ma purtroppo ci è capitata questa tragedia».

Una tragedia soprattutto per le tante persone che lo amavano, a partire dalla moglie Jessica e dalle tre figlie ancora piccole, rimaste senza il loro papà.

Un uomo molto conosciuto

Marco Auletta, noto anche come Gigi, faceva l’autotrasportatore ed era molto conosciuto a Biella e nel circondario. La sua numerosa famiglia è stata per anni un pilastro del circolo degli Antoniminesi, prima di gestire il ristorante Vida Loca di via Torino e, successivamente, quello di Mongrando.
La notizia della sua scomparsa ha scosso l’intera comunità, come dimostrano i numerosi messaggi di affetto e vicinanza comparsi sulla sua pagina Facebook, dove centinaia di persone gli hanno detto addio in queste ore.

Mercoledì amici e familiari gli hanno detto addio

Dopo il rosario, recitato nel tardo pomeriggio di martedì, mercoledì è stato il giorno dell’ultimo saluto. La cerimonia funebre si è svolta alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe Operaio, a Vigliano Biellese.

Oltre alla moglie e alle figlie Rebecca, Anastasia e Ginevra, Marco Auletta ha lasciato nel dolore la mamma Rosa, le sorelle Cristina con Giuseppe e Sabrina con Giuseppe, i nipoti Francesco, Giacomo, Elena, Beatrice e Letizia, e i cognati Max e Donatella.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *