La Provincia di Biella > Cronaca > Tragedia: ventenne si tuffa nel lago ma dopo poche bracciate va in affanno e annega
Cronaca Fuori provincia -

Tragedia: ventenne si tuffa nel lago ma dopo poche bracciate va in affanno e annega

Quello che doveva essere un pomeriggio spensierato in famiglia si è trasformato in una vera tragedia per una ragazza di soli 20 anni.

Da subito la giovane era apparsa in difficoltà

La giovane ieri pomeriggio, venerdì 14 agosto, si è tuffata nelle acque davanti al lago di Stresa e purtroppo non è più riemersa.

Da subito, infatti, come riportano i colleghi di NotiziaOggi la ventenne è apparsa in difficoltà, dopo poche bracciate era già in affanno tanto da non riuscire più a stare a galla finendo così sul fondo del lago.

I Vigili del Fuoco recuperano il corpo

A lanciare l’allarme i familiari della 20enne. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con un elicottero e la Guardia costiera che però, purtroppo, non hanno potuto fare altro se non recuperare il corpo della povera vittima a 5 metri di profondità

Immagine di repertorio

© riproduzione riservata