Seguici su

Cronaca

Tenta di svestirla, poi se la prende con l’amica e infine con l’auto della vittima

Pubblicato

il

Quarona violenza sessuale: il pm chiede condanna a due anni e mezzo. Nei guai un 39enne che due anni fa avrebbe aggredito una giovane in un bar, prendendosela poi anche con l’amica e infine con la loro auto.

Quarona violenza sessuale: il pm chiede condanna a due anni e mezzo

Il pm di Vercelli, come riporta NotiziaOggi, ha chiesto una condanna di due anni e mezzo per un 39enne valsesiano accusato di aver aggredito nell’aprile del 2017 una giovane in un bar di Quarona, con tutto quello che ne è poi seguito. Secondo il pubblico ministero, a Quarona l’uomo avrebbe infatti iniziato con una serie di avance a una cliente del locale, valsesiana anche lei. Di fronte alla resistenza di lei, lui avrebbe insistito fino a metterle le mani addosso, spingerla a terra e provare anche a svestirla. Un’amica avrebbe tentato di aiutare la giovane alla prese con le voglie del 39enne, ma quest’ultimo l’avrebbe allontanata con violenza. Nella concitazione l’uomo avrebbe anche strappato via una catenina e un anello in possesso della giovane. Poi, all’uscita dal bar, avrebbe anche danneggiato l’auto delle ragazze. Il pm lo ha così portato davanti al giudice per rispondere di quattro reati: lesioni personali, violenza sessuale, danneggiamento e rapina. L’avvocato difensore ha invece chiesto l’assoluzione.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com