Seguici su

Cronaca

Settantenne nei guai: aveva una pianta di cannabis sul balcone

Pubblicato

il

settantenne nei guai

VALLE CERVO – Era alta quasi un metro e mezzo la pianta di cannabis sequestrata nei giorni scorsi dai carabinieri.

Si tratta di un piccola quantità e non è da escludere che venisse coltivata per uso personale. A saltare all’occhio in questo caso, dunque, non è tanto l’entità del sequestro, quanto piuttosto l’età del protagonista: un settantenne residente in un comune della Valle Cervo. I carabinieri della stazione di Andorno Micca lo hanno denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti al termine di un controllo in casa sua.

Nei giorni precedenti i militari dell’Arma avevano infatti notato qualcosa di anomalo sul balcone dell’abitazione. Per questa ragione hanno deciso di approfondire, procedendo a una perquisizione. I loro sospetti si sono rivelati fondati: all’interno c’era una pianta di cannabis di circa 140 centimetri. L’arbusto era stato appeso ad essiccare in una stanza dell’abitazione.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com