Seguici su

Biella

“Sei una persona interessantissima”. Occhio alla truffa del principe azzurro

Arriva dalla pagina Facebook della Polizia di Stato l’invito a fare attenzione alla truffa del “principe azzurro”.

Pubblicato

il

truffa

“Ciao, sei una persona interessantissima, perché non diventiamo amici?”

Arriva dalla pagina Facebook della Polizia di Stato l’invito a fare attenzione alla truffa del “principe azzurro”.

“La tecnica – spiegano le forze dell’ordine – prevede che il malintenzionato, con un falso profilo, faccia dei complimenti sotto un commento ad un post, chiedendo l’amicizia con una scusa qualunque. Una volta ottenuta e stabilito il contatto il truffatore può chiedere dei soldi per un problema irreale facendo leva sui buoni sentimenti della vittima; può rubare le foto del profilo per crearne altri fake o addirittura farsi inviare foto compromettenti per poi ricattare ed estorcere denaro con la minaccia della pubblicazione delle stesse”.

“Raccomandiamo perciò – conclude la polizia – massima attenzione nel concedere l’amicizia sui social network, cercate di non rispondere a richieste strane e verificate i profili che vi contattano”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com