La Provincia di Biella > Cronaca > Sei abitanti di Bioglio in quarantena per il coronavirus
Cronaca Cossatese -

Sei abitanti di Bioglio in quarantena per il coronavirus

Sono i familiari di un paziente trovato positivo

Sei abitanti di Bioglio sono stati messi in quarantena per il coronavirus. A dare l’annuncio è stato il sindaco del paese, Stefano Ceffa. Si tratta dei familiari del primo paziente trovato positivo nel Biellese.

“Siamo una piccola comunità – ha scritto il primo cittadino – e le voci circolano velocemente anche nei paesi vicini e a volte in modo incontrollato con il rischio di creare allarmismi. Allora vi informo in via ufficiale che è stata disposta la quarantena di 14 giorni per alcuni nostri concittadini biogliesi, a titolo precauzionale ed in assenza di sintomi, tutti stanno bene. Si tratta appunto di una misura precauzionale motivata dai protocolli. Invito tutta la comunità alla massima calma e compostezza. Si sta facendo: tutto. bene e velocemente.

“Ringrazio medici, prefettura, gli uffici comunali e i nostri concittadini che responsabilmente, con retta coscienza e docile mansuetudine,  hanno accolto la limitazione della loro libertà di movimento a tutela di tutti. Se avete necessità sono a a disposizione come sempre. Andiamo avanti con attenzione, prudenza, rispettando le indicazioni ma per cortesia andiamo avanti soprattutto con fiducia e responsabilità”.

 

© riproduzione riservata