Seguici su

Cronaca

Rocambolesco inseguimento per le vie della città

In manette tre malviventi che avevano tentato di scippare una pensionata

Pubblicato

il

E’ terminata con le manette in un cella del carcere i via Dei Tigli la fuga di tre malviventi che avevano tentato di rapinare una pensionata.

I fatti risalgono alla scorsa mattina, quando una signora di 78 anni stava per mettersi alla guida della sua vettura dopo aver appoggiato la borsa sul sedile del passeggero. A quel punto i ladri hanno aperto la portiera e rubato la borsa stessa, cercando poi di scappare a bordo di una utilitaria.

Ad assistere alla scena c’era anche una giovane, che ha attirato l’attenzione di una pattuglia di polizia che stava sopraggiungendo proprio in quel momento. Gli agenti si sono dunque lanciati all’inseguimento dei fuggitivi e solamente dopo qualche chilometro di grande pericolo per la normale circolazione sono riusciti a bloccare l’auto dei fuggitivi, ormai arrivati sino a Sandigliano. Uno di loro è stato subito fermato, mentre altri due hanno provato ancora a scappare a piedi, ma sono stati bloccati poco dopo da un’auto civetta della squadra mobile, arrivata in supporto ai colleghi.

I tre ladri – rispettivamente di 29, 30 e 62 anni, tutti di origine peruviana – sono dunque stati arrestati e portati dietro le sbarre con l’accusa di rapina aggravata, mentre i poliziotti sono riusciti anche a recuperare l’intera refurtiva e a restituirla alla legittima proprietaria.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *