Seguici su

Cronaca

Pullman in fiamme, autista fa scendere studenti e spegne principio incendio

Momenti di paura a Torre Canavese, sulla linea Rivarolo-Ivrea, quando si è alzata una colonna di fumo nero dal vano motore di un autobus

Pubblicato

il

Pullman in fiamme

TORRE CANAVESE – Pullman in fiamme, l’autista fa scendere tutti i passeggeri e scarica l’estintore sul motore evitando il peggio.

Momenti d’apprensione ieri mattina a Torre Canavese, sulla linea Rivarolo-Ivrea, quando improvvisamente si è alzata una colonna di fumo nero dal vano motore di un autobus della Gtt. Fondamentale la prontezza del conducente, che ha mantenuto il sangue freddo e fatto scendere gli studenti che si trovavano a bordo, intervenendo prima che il fuoco si propagasse a tutto il veicolo.

Pullman in fiamme come a settembre

Protagonista, come raccontato dai colleghi di Prima il Canavese, un autista che già nel mese di settembre, sempre sulla medesima linea, aveva vissuto un’esperienza analoga, anche in quel caso salvando i passeggeri, ma non riuscendo a evitare che il mezzo venisse divorato dalle fiamme.

Questa volta l’epilogo è stato diverso e l’uomo è riuscito a intervenire prima che il rogo distruggesse il pullman.  L’autista ha fermato il pullman e fatto scendere tutti, poi ha preso l’estintore e lo ha scaricato nel punto dal quale arrivava il fumo, probabilmente limitando proprio così problemi e danni più gravi.

Gli studenti sono stati accompagnati a Ivrea da un bus sostitutivo

I passeggeri, tutti studenti degli istituti superiori eporediesi, hanno atteso un autobus sostitutivo, che li ha poi condotti a destinazione a Ivrea. In fase d’accertamento le cause del guasto.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *