Seguici su

Cronaca

Poliziotto libero dal servizio sventa un furto richiedendo l’intervento di una Volante

L’agente aveva individuato un soggetto, già noto alle forze dell’ordine, aggirarsi con fare sospetto nei pressi di un esercizio commerciale

Pubblicato

il

Poliziotto libero dal servizio sventa un furto richiedendo l’intervento di una Volante.

L’agente individua un soggetto sospetto

Nella giornata di ieri, circa alle ore 14.05, un Agente della Polizia di Stato libero dal servizio individuava un soggetto, già noto alle forze dell’ordine poiché gravato da diversi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, aggirarsi con fare sospetto nei pressi dell’esercizio commerciale Eurospin a Vercelli in Corso De Rege.

L’uomo appare molto nervoso

Pertanto, il poliziotto contattava la sala operativa della Questura per richiedere l’intervento di una Volante perché verificasse la situazione. Nella circostanza gli operatori accorsi notavano l’uomo in questione particolarmente agitato mentre sostava nei pressi di una delle casse del predetto esercizio.

I poliziotti lo fermano

Poco distante dal soggetto vi erano due buste riportanti il logo dell’esercizio commerciale, le quali erano costantemente sorvegliate dal predetto che, al contempo, volgeva insistentemente lo sguardo agli addetti ai lavori del punto vendita, come ad attendere una loro distrazione.
Successivamente l’uomo, accortosi della presenza degli agenti, tentava di avviarsi verso l’uscita ove gli stessi decidevano di sottoporlo a controllo di Polizia.

Trovano dei trapani nella busta

Nella circostanza, gli operatori constatavano che all’interno delle due borse tenute d’occhio dal sospettato erano contenuti due trapani martello perforatori del valore commerciale complessivo di Euro 239,98.

Un tentativo di furto in atto

I poliziotti prendevano contatti con il responsabile dell’esercizio commerciale, il quale forniva loro copia dello scontrino annullato relativo alla merce in questione.
Pertanto, accertato che fosse in atto un tentativo di furto, gli operatori di polizia riconsegnavano all’avente diritto gli oggetti rinvenuti per la rimessa in vendita.

Deferito per tentato furto aggravato

L’uomo fermato dagli agenti veniva successivamente accompagnato presso la Questura ove veniva sottoposto ad accertamenti e deferito all’Autorità Giudiziaria per tentato furto aggravato ex artt. 624, 625, 56 c.p.

 

Immagine  di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com