Seguici su

Basso Biellese

Passa davanti ad un cortile e vede la carcassa di un cane, chiama il 112

L’animale era stato sbranato da un Pastore Tedesco anche lui nella recinzione. La padrona non si è accorta di nulla

Pubblicato

il

CAVAGLIA’ – Passa davanti ad un cortile e vede la carcassa di un cane, chiama il 112.

Nella giornata di martedì scorso una donna stava passando vicino ad un’azienda agricola di Cavaglià quando ha notato in un cortile, vicino ad una gabbia, la carcassa di un cane meticcio di media taglia di colore marrone.

La donna, inoltre, ha visto che nel recinto vi erano anche altri due cani, due Pastori Tedeschi. Fatta la segnalazione al 112, gli operanti inviati sul posto hanno ricostruito la dinamica di quanto accaduto.

Uno dei due pastori, rinchiuso all’interno della recinzione, è riuscito ad afferrare il meticcio alla testa e a trascinarlo contro la rete uccidendolo.

La proprietaria degli animali, una donna di 50 anni, era all’interno della sua abitazione e non si è accorta di nulla. Verificata la regolarità dei documenti dei cani la 50enne ha preso accordi con i Carabinieri per portare via il corpo della povera bestiola.

 

Immagine di repertorio

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *