La Provincia di Biella > Cronaca > Obbliga la moglie a prostituirsi per giocare alle slot machine, arrestato uomo di Chiavazza
Cronaca Biella -

Obbliga la moglie a prostituirsi per giocare alle slot machine, arrestato uomo di Chiavazza

Manette ai polsi di un 49enne

I carabinieri del Nucleo Investigativo, nell’ambito di un’indagine rivolta al contrasto dello sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, hanno arrestato un cittadino biellese, D.D. 49enne, pensionato con precedenti penali. L’arresto, avvenuto a seguito di un servizio di osservazione, pedinamento e controllo, è  avvenuto in un appartamento di Chiavazza. L’uomo è stato sorpreso nella flagranza di reato, poiché lo stesso aveva costretto, sotto la minaccia di morte, violenze psicologiche e maltrattamenti, la moglie convivente, L.D.F. 54enne, a prostituirsi al fine di procurarsi denaro da utilizzare prevalentemente nel gioco d’azzardo presso varie sale slot del capoluogo.

Lo sviluppo delle conseguenti iniziative di p.g. permettevano di accertare che l’uomo, da circa quattro/cinque anni, costringeva la moglie alla prostituzione e alla questua in varie città piemontesi, al fine di accumulare quanto più denaro possibile per dare sfogo al suo stato grave di “ludopatia”.

 

© riproduzione riservata