La Provincia di Biella > Cronaca > Nuovo colpo con la “tecnica dell’abbraccio”
Cronaca Fuori provincia -

Nuovo colpo con la “tecnica dell’abbraccio”

La ladra è stata identificata e denunciata dai carabinieri

GATTINARA – I carabinieri della Stazione Carabinieri di Gattinara hanno deferito in stato di libertà F.C., 30enne romena, per aver commesso un furto mediante la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio”.

La donna, nei giorni scorsi, era riuscita a sfilare una collana d’oro del valore di 200 euro ad una persona di settant’anni del posto.

La vittima si era rivolta alla stazione dei carabinieri di Gattinara, spiegando
che mentre passeggiava in paese era stata avvicinata da una donna che, con la scusa di salutarla, l’aveva abbracciata, asserendo di essere una sua conoscente.

Subito dopo la pensionata si era accorta che le era stata asportata la collana d’oro che aveva al collo, ma nel frattempo la malfattrice si era allontanata.

Grazie alle riprese delle telecamere del Comune di Gattinara e ad alcune testimonianze, i carabinieri sono riusciti a identificare la ladra, che è stata riconosciuta fotograficamente dalla vittima. Si tratta di una persona che vive in un campo nomadi della periferia di Milano che è stata deferita alla Procura della Repubblica di Vercelli per furto aggravato.

© riproduzione riservata

Tag: