Seguici su

Biella

Nuora e suocera rubano da “Scarpe&Scarpe”, intercettate dalla Polizia sono state arrestate

E’ stato anche revocato ad entrambe il reddito di cittadinanza di cui risultavano beneficiarie

Pubblicato

il

BIELLA – Intorno alle 10.30 di ieri, martedì 4 luglio, è arrivata alla sala operativa della Questura di Biella una segnalazione di furto all’interno del negozio “Scarpe&Scarpe”.

In particolare durante la segnalazione sono stati forniti una serie di elementi dalla cui analisi gli operatori della Polizia di Stato sono giunti all’individuazione delle responsabili del suddetto furto, 2 donne italiane, suocera e nuora, rispettivamente del 1975 e del 2000.

A quel punto alcuni operatori della squadra mobile e della squadra volante hanno iniziato la ricerca del veicolo a bordo del quale le due donne erano fuggite dopo aver commesso il furto. Poco dopo il veicolo è stato intercettato e a bordo dello stesso si sono rinvenute 6 paia di scarpe riconosciute poi dal titolare dell’esercizio commerciale come quelle asportate poco prima.

Le due donne, vista la flagranza di reato e i numerosi precedenti specifici di polizia sono state tratte in arresto ed associate alle camere di sicurezza della Questura. Nella mattinata di ieri è stato convalidato l’arresto e contestualmente alle due donne è stato revocato il reddito di cittadinanza, di cui risultavano beneficiarie.

 

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *