Seguici su

Cronaca

Nove appartamenti a luce rossa nel cuore di Torino

Pubblicato

il

Nove monolocali nel cuore di Torino trasformati in “case di appuntamento”. Li hanno scoperti i carabinieri nel quartiere Campidoglio. Erano gestiti da una coppia di torinesi, marito e moglie: li affittavano per 300 euro a settimana.

I militari della compagnia San Carlo si sono organizzati con una serie di appostamenti e hanno documentato il continuo viavai di clienti sia di giorno che di notte nello stabile che all’interno aveva nove monolocali indipendenti. Al momento dell’arresto, c’erano anche un cliente e 7 giovanissime prostitute, di nazionalità rumena, bulgara, ucraina e russa.

I proprietari degli immobili sono ritenuti responsabili di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com