Seguici su

Cronaca

Non si ferma all’alt dei Carabinieri perché senza patente: inseguimento da film per le strade biellesi

Pubblicato

il

Ieri mattina i Carabinieri di Biella hanno arrestato un 26enne residente nel biellese.

L’uomo era alla guida di un furgone e non si è fermato all’alt dei Militari dandosi alla fuga; è così iniziato un inseguimento per le strade biellesi.

Svariate volte l’uomo ha messo a repentaglio, non solo la sua di vita ma anche quella di altri ignari automobilisti, con manovre pericolose ed azzardate per poi finire la sua corsa fuori strada.

Sulla SP200, nelle vicinanze di Zumaglia, ha infatti perso il controllo della sua autovettura, forse anche a causa del manto stradale viscido, ed è andato a sbattere contro la vegetazione a bordo strada.

A quel punto i Carabinieri lo hanno raggiunto e arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale. Il 26enne di professione agricoltore, senza alcun precedente, ha giustificato il suo gesto spiegando che vedendoli si era spaventato perché non aveva mai conseguito la patente di guida.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com