La Provincia di Biella > Cronaca > Niente sconti di pena per Marco e Alessandro Ravetti
Cronaca Biella -

Niente sconti di pena per Marco e Alessandro Ravetti

Tempio crematorio

Niente patteggiamento, si va al processo. I fratelli Alessandro e Marco Ravetti compariranno in aula il prossimo 22 maggio per lo scandalo del tempio crematorio. Il giudice per l’udienza preliminare questa mattina ha respinto la proposta presentata dalla difesa che prevedeva una pena concordata di 3 anni e 8 mesi.

Il gup ha detto no anche alla richiesta di rito abbreviato condizionato, una procedura auspicata dai difensori degli accusati che avrebbe permesso di aggiungere alcune documentazioni al fascicolo.

La cronaca dettagliata dell’udienza su La Nuova Provincia di Biella in edicola domani.

© riproduzione riservata