Seguici su

Cossatese

Nel Biellese altri due incidenti causati dai cinghiali

Un fenomeno in crescita

Pubblicato

il

Due investimenti di animali selvatici senza conseguenze per gli automobilisti. Intervengono i Carabinieri della Compagnia di Cossato.

Nel primo caso, a Bioglio, i militari della locale Stazione Carabinieri sono intervenuti su richiesta di un automobilista in transito che aveva urtato un cinghiale sbucato all’improvviso al centro della carreggiata dalla fitta vegetazione. A seguito dell’urto tra la Volvo V70 e l’animale, il mezzo riportava evidenti danni alla parte anteriore mentre l’ungulato riusciva ad allontanarsi nella boscaglia senza aver patito evidenti conseguenze. Solo spavento per il 35enne biellese alla guida. Mezzo marciante e assicurato per questo tipo di eventi.

Il secondo episodio, capitato a Villa del Bosco, ha visto l’impatto tra una Citroen C3 e un capriolo. Anche in questo caso l’ungulato è riuscito a dileguarsi nella macchia, apparentemente indenne, così come il 60enne vercellese alla guida, che ha potuto riprendere la marcia nonostante i danni patiti sulla parte anteriore dell’auto, dopo i rilievi di rito espletati dai Carabinieri di Valle Mosso.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com