Seguici su

Cronaca

‘Ndrangheta inchiesta Torino, arrestato l’assessore regionale Roberto Rosso

Pubblicato

il

‘Ndrangheta inchiesta Torino, arrestato l’assessore regionale Roberto Rosso

L’assessore regionale Roberto Rosso è finito in manette. L’esponente di Fratelli d’Italia è stato arrestato con l’accusa di aver chiesto voti alla ‘ndrangheta per la sua elezione in consiglio regionale. Ex esponente di Forza Italia, vercellese, 59 anni, più volte eletto deputato è stato anche sottosegretario all’agricoltura nella legislatura 2008-2013. Oltre a Roberto Rosso, gli uomini della Guardia di Finanza hanno fermato altre sette persone. L’inchiesta è condotta dalla Procura della Repubblica di Torino.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *