Seguici su

Cronaca

Muore stroncato da malore sul lavoro a soli 50 anni

Pubblicato

il

Muore stroncato da malore sul lavoro a soli 50 anni

Un uomo di 50 anni, sposato e padre di una figlia, è morto stroncato da un malore che lo ha colpito mentre stava lavorando su un ponteggio a dieci metri di altezza in un’azienda di Carmagnola. Si chiamava Giuseppe Baesso, di Saluggia, nel Vercellese come riporta Notizia Oggi. L’uomo si è accasciato durante il turno di lavoro, i primi a soccorrerlo sono stati i colleghi. Sono poi arrivati gli operatori del 118 e i carabinieri, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com