Seguici su

Cronaca

Muore dopo un volo di 100 metri, trovato grazie al cane rimastogli vicino

Un 66enne piemontese ha perso la vita a causa di una caduta lungo il sentiero del ritorno, dopo aver fatto visita a un amico in baita.

Pubblicato

il

Muore dopo un volo di cento metri, ritrovato grazie al cane che è gli è rimasto vicino. Un 66enne piemontese ha perso la vita a causa di una caduta lungo il sentiero del ritorno, dopo aver fatto visita a un amico in baita.

La tragedia si è consumata lunedì sopra Domodossola. La vittima è il 66enne Claudio Gramigni.

Muore dopo un volo di cento metri, il cane gli resta vicino lo fa trovare dai soccorritori

E’ stato l’abbaiare del cane, un border collie, a segnalare la presenza del suo padrone ai soccorritori. Peccato che per l’uomo non ci fosse più nulla da fare: era morto presumibilmente sul colpo.

Le ricerche

Scattato l’allarme, erano subito iniziate le ricerche, protratte sino alla notte. E’ stato in questo frangente che gli operatori hanno sentito i guaiti del cane.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com