Seguici su

Cronaca

E’ morto il ragazzo di Sandigliano punto dalle vespe

Pubblicato

il

E’ morto il ragazzo di Sandigliano punto dalle vespe.
Tragedia

E’ morto ieri il 26enne che sabato era stato punto da una vespa in località Caulera a Trivero. Il giovane era ricoverato all’ospedale “Maggiore” di Novara. Si tratta di Andrea Zambaldi di Sandigliano: era andato a fare una passeggiata con il padre quando all’improvviso si è accasciato a terra colpito da uno o più insetti al volto. Non si era trattato di un vero attacco di vespe: ma sono bastate pochissime punture per scatenare uno choc allergico. Gli operatori del 118 di Trivero lo avevano rianimato dopo che il suo cuore si era fermato.
Il ricovero in ospedale

Poi il cuore era tornato a battere ed è stato possibile procedere al trasporto all’ambulanza con l’aiuto del Soccorso alpino e quindi tramite l’elisoccorso del 118 al “Maggiore” di Novara. Ma ieri, dopo quattro giorni, il suo corpo ha ceduto.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *