Seguici su

Cronaca

Minaccia di morte con coltello il responsabile del centro

Pubblicato

il

Minaccia di morte con coltello il responsabile del centro accoglienza.

Nervi tesi

Nervi tesi in una piccola struttura per l’accoglienza di persone richiedenti asilo. Nella giornata di domenica è improvvisamente scoppiata una discussione tra due ospiti, marito e moglie genitori di un bimbo piccolo, degenerata quando il referente del centro è intervenuto chiedendo loro di calmarsi, in quanto disturbavano le altre persone che vivono nell’edificio.

È stato proprio quest’ultimo, un trentenne del Togo, a rivolgersi ai carabinieri. L’uomo coinvolto nella lite con la compagna, infatti, non aveva gradito la sua interferenza e, dopo essere sceso al piano di sotto, aveva afferrato un coltello da cucina e lo aveva minacciato di morte.

I militari dell’Arma hanno sequestrato il coltello. L’ospite del centro, un 32enne nigeriano, sarà denunciato per minaccia grave. Dell’accaduto è stata informata anche la Prefettura.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com