Seguici su

Cronaca

Massimo Giletti da due settimane sotto scorta per le minacce di un boss mafioso

Pubblicato

il

Il giornalista biellese Massimo Giletti vive da un paio di settimane sotto scorta. :”Confermo tutto – ha detto al Corriere della Sera -, sono sotto scorta da due settimane ma non ho altro da aggiungere”.

Giletti è stato minacciato dal boss Filippo Graviano, intercettato in carcere, a proposito dell’uscita dal carcere di 300 mafiosi a causa dell’emergenza coronavirus: nel mirino, in particolare, c’era la puntata del 10 maggio scorso della trasmissione Non è l’Arena, su La7, nel corso della quale il conduttore lesse i nomi dei detenuti usciti di prigione.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *