Seguici su

Biella

Ladri ultrasessantenni rubano Parmigiano Reggiano per quasi 800 euro da 4 supermercati biellesi

Non sapevano di essere monitorati fin dall’inizio dalla Squadra Mobile. Nella refurtiva anche vino e olio.

Pubblicato

il

Hanno fatto la spesa in quattro supermercati biellesi, “dimenticando” ogni volta di pagare la merce.
Protagonisti due uomini di 62 e 67 anni, che hanno rubato svariati pezzi di Parmigiano Reggiano, oltre a qualche bottiglia di vino e di olio. Per un valore complessivo di circa 800 euro. Entrambi sono stati arrestati dalla polizia.
I due uomini, senza fissa dimora, sono accusati di avere sottratto, in concorso tra loro e in più occasioni, prodotti alimentari, vestiari e profumi. Ad aggravare la loro posizione anche il fatto di aver manomesso alcune placche antitaccheggio per poter uscire indisturbati dagli esercizi commerciali, senza far scattare l’allarme e attirare l’attenzione degli addetti alla sicurezza.

Quello che non sapevano è che le loro azioni erano state tenute d’occhio fin dall’inizio. Monitorati fin dal loro ingresso in città, infatti, i due soggetti hanno destato l’attenzione degli operatori della Squadra mobile per i loro continui movimenti in entrata e in uscita in diversi supermercati della città.
Dopo diverse ore di monitoraggio, gli uomini in borghese della questura hanno deciso di procedere al controllo e alla perquisizione personale e veicolare, andando di fatto a colpo sicuro: all’interno del bagagliaio dell’auto, gli agenti hanno trovato numerosi prodotti rubati e una lamina in plastica, presumibilmente utilizzata per la rimozione delle placche antitaccheggio.
Accompagnati presso gli uffici della questura, i due sessantenni sono stati tratti in arresto per furto aggravato in concorso. Nei giorni scorsi il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Biella ha accolto la richiesta del pubblico ministero, convalidando l’arresto e disponendo per entrambi i soggetti il divieto di dimora nei comuni della Provincia di Biella.

La merce è stata invece restituita ai legittimi proprietari, vale a dire quattro supermercati “Lidl” situati tra Biella e Cossato.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *