La Provincia di Biella > Cronaca > Ladri al cimitero per rubare la… recinzione
Cronaca Cossatese Valle Cervo Valli Mosso e Sessera -

Ladri al cimitero per rubare la… recinzione

Colpo lasciato a metà: o sono stati disturbati o intendevano tornare

ladri al cimitero

Bioglio – Insolito tentativo di furto la notte scorsa al cimitero di Bioglio. I ladri non hanno preso di mira il rame di cappelle e coperture – come avviene di solito – bensì la recinzione metallica che delimita il camposanto. Considerata la particolarità dell’episodio, non è da escludere che si sia trattato di un furto su commissione.

Colpo fallito

Utilizzando probabilmente dei flessibili, hanno segato i supporti della ringhiera che affondano nel cemento dei pilastrini. Una volta completata la prima parte del lavoro, hanno poggiato a terra circa tre metri di ringhiera in ferro lavorato, senza riuscire a portarla via.

I malviventi potrebbero aver deciso di desistere per la presenza nella zona della pattuglia dei carabinieri di Bioglio, che che proprio ieri notte era impegnata in un servizio perlustrativo: raggiungendo il cimitero con un mezzo idoneo a trasportare la refurtiva, avrebbero rischiato di attirare l’attenzione dei militari.

Forse volevano tornare in un secondo momento

Non è nemmeno da escludere che avessero lasciato lì il bottino per poi tornare in un secondo momento a finire l’opera e a recuperare tutto, sperando che nessuno se ne accorgesse.

Indagano i carabinieri

Non è andata così: ieri mattina gli operai del Comune hanno scoperto quanto successo e allertato immediatamente il 112.

I carabinieri stanno ora tentando di risalire ai responsabili. Un contributo importante alle ricerche potrebbe arrivare dall’analisi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza della zona.

© riproduzione riservata