Seguici su

Cronaca

La questura di Biella ha chiesto l’espulsione di Bottone, Marotta e Chianese

Pubblicato

il

BIELLA – Alcuni componenti delle famiglie Bottone, Marotta e Chianese, coinvolti nella rissa al Villaggio Lamarmora dello scorso 16 settembre, potrebbero essere espulsi da Biella. La questura ha, infatti, chiesto l’applicazione della sorveglianza speciale nei loro confronti. Deciderà nei prossimi giorni la corte d’Assise di Torino.

La sorveglianza speciale – compresa fra i tre e i cinque anni – è stata chiesta per Daniele, Donato e Sergio Marotta, per Donato e Raffaele Bottone e per Vincenzo Chianese.

GUARDATE IL VIDEO DELLA RISSA

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *