La Provincia di Biella > Cronaca > La polizia sventa un rave party a Cossato
Cronaca Biella Cossatese -

La polizia sventa un rave party a Cossato

Decine di giovani si stavano dando appuntamento in frazione Murazze, alla Spolina.

COSSATO – Il quotidiano lavoro di controllo sul territorio operato dalla polizia di stato ha bloccato sul nascere un rave party, che avrebbe dovuto svolgersi in un campo frazione Murazze alla Spolina di Cossato da ieri sera e per tutta la giornata di oggi.

Decine di giovani si stavano dando appuntamento in zona, dove erano diretti anche parecchi veicoli provenienti dal Novarese. Dopo i necessari controlli, gli agenti hanno individuato il campo, sul quale erano già state sistemate e accese le casse per la musica. Ad aiutare i poliziotti anche i carabinieri della compagnia di Cossato: identificati 22 ragazzi, tra i quali anche i cinque organizzatori. Sono ora in corso le indagini per verificare la posizione degli identificati, sia per quanto riguarda gli aspetti penali che per ciò che concerne la violazione delle misure anti-covid.

La presenze delle forze dell’ordine e l’immediato tam tam sui social network hanno dunque il “popolo rave” che non ci sarebbe state nessuna festa.

© riproduzione riservata